mercoledì 9 maggio 2007

Adesso nessun revisionismo...


Per la prima volta nella stagione nerazzurra giungono le prime meritate critiche ad una squadra che ha sbagliato una partita per la prima volta nella stagione come dichiara il Campione del Mondo Marco Materazzi:""Dobbiamo rendere onore alla Roma che ha giocato bene, ha vinto e ha fatto sei gol. Però noi abbiamo sbagliato una partita in un anno e la nostra stagione non è affatto da buttare. Non ci dimentichiamo di aver vinto lo scudetto e ora dovremo fare un'impresa per ribaltare il risultato".L' Inter non perdeva fuori casa in Coppa Italia dal lontano 19 dicembre 2002(Bari-Inter 2a1) e questa brutta sconfitta di certo non intacca lo strapotere nerazzurro di questo anno dove ha raccolto solo record su record e ha stracciato con convincenti prestazioni i cugini rossoneri, ora a -30 in classifica dalla squadra nerazzurra.L'allenatore di Jesi ha commentato in modo laconico:" "Probabilmente la Roma ha messo in campo più motivazioni e concentrazione di noi , quest'oggi l'approccio e le motivazioni hanno fatto la differenza. Noi abbiamo giocato male e loro hanno meritato la vittoria, in ogni caso questa sconfitta non toglie nulla a quanto fatto in Campionato . L'Inter è prima con 90 punti, ha vinto lo scudetto ed è solo questo ciò che resterà".L'allenatore nerazzurro lascia intendere ovviamente che questa sconfitta non sarà assolutamente la macchia di una stagione a dir poco STRAORDINARIA ma anzi sarà un maggior motivo di rivalsa per la partita di ritorno...Tutti gli Antinteristi sono avvisati...

2 commenti:

andre ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Nardoz ha detto...

Non capisco come puoi dire che è la prima partita che l'inter ha sbagliato in tutta la stagione...quando è il momento di vincere l'Inter perde sempre.
Col Valencia sia all'andata che al ritorno, con la Roma in campionato al ritorno e ora una sconfitta che uno squadrone da record non può assolutamente subire....6-2 è ingiustificabile. Finchè sono contenti i suoi tifosi...