sabato 5 maggio 2007

Profumo d'estate


Come ogni estate i giornali, in assenza di notizie calcistiche di particolare rilievo, si danno alla pazza gioia con "BOMBE" di mercato a più non posso. Visto le particolari condizioni climatiche e un campionato ormai finito da un pezzo, sembra proprio essere arrivata l'estate calcistica. Diamo dunque un occhiata alle principali sparate di alcuni giornali di questi giorni:

-MEXES potrebbe lasciare Roma per 10,5 milioni (clausola rescissoria) perchè i due non trovano l'accordo sul rinnovo del contratto in scadenza il primo gennaio 2008. Milan e Real sono in prima fila per il gioiellino francese che farebbe fare un notevole balzo di qualità ad entambe. Al Milan farebbe rifiatare Maldini e Nesta mentre al Real non ne parliamo nemmeno...
-DECO sembra vicino all'Inter che finalmente potrebbe avere un pò di qualità in un centrocampo di spaccagambe. Il tutto sembra possibile solo se il Barça cederà anche Ronaldinho e quindi attuerà il suo programma di "rifondazione" che si è ventilato ultimamente.
-CRESPO non conosce il suo futuro da circa 5 anni... potrebbe restare all'Inter (intenzione di Moratti) oppure tornare al Chelsea anche se a Mourinho, non si sà per quale stupido motivo, non è mai piaciuto. Ma attenzione perchè pare che la Juve sia alla finestra...
-TERRY dicono che piaccia molto a Inter e Milan (e lo credo..) ma penso sia una vera e propria bomba perchè non capisco il motivo che abbia il giocatore di lasciare Londra e la fascia di capitano.
-TONI spero invece che se ne vada una volta per tutte in una grande cosi la finisce di lamentarsi un giorno sì e l'altro pure.
Comunque sembra molto molto vicino al Bayern anche se l'Inter non molla la presa.

Queste sono solo le prime chicche di un estate calcistica all'italiana....

2 commenti:

Jacopo Signani ha detto...

L'ipotesi di terry al milan mi piacerebbe molto. Esperienza, carisma e talento: sarebbe un ottimo rimpiazzo per il capitano.

barone ha detto...

Che ne dite di Henry al Barca?
Così si libera Eto'o, e mi pare che ci sia una squadra piuttosto interessata a lui (leggi Milan)